Formula 1, Verstappen trionfa e allunga su Hamilton ad Austin

L'ultima gara degli Stati Uniti ha prodotto un incremento del vantaggio per Verstappen nei confronti di Hamilton, ecco le sue parole

0
68

Grande vittoria quella di Verstappen negli Stati Uniti, la quale gli consente quindi di allungare nel mondiale aumentando il vantaggio nei confronti di Hamilton con ben 12 punti di distacco. Ecco quindi alcuni commenti da parte del pilota olandese riguardo alla gara che lo ha consacrato in cima alla classifica.

Abbiamo perso la posizione in partenza, quindi dovevamo fare qualcosa di diverso. Su questa pista c’è tanto degrado, siamo stati aggressivi ma non ero sicuro che avrebbe funzionato”.

Vittoria dedicata a tutti i tifosi americani, mentre Verstappen spiega come ha fatto a resistere agli attacchi del pilota inglese. “Gli ultimi giri sono stati divertenti. Sono andato un po’ di traverso nelle curve veloci, ma sono molto felice di aver tenuto duro. Fans incredibili, bellissimo essere qui. Speriamo di tornare qui ancora per tanti anni”.

Grande soddisfazione anche per l’altra Red Bull di Sergio Perez, il quale è riuscito a classificarsi terzo proprio come durante le classifiche. Il pilota è riuscito a tenere dietro Charles Leclerc che aveva un ottimo ritmo gara.

“Gara fisica. Non ho potuto bere per tutta la gara. Faceva caldissimo. Verso metà del secondo stint ha cominciato a diventare piuttosto difficile, perdevo forza. A livello fisico è stata la gara più dura di sempre per me”.

Il pilota della Red Bull ha poi ringraziato i tantissimi tifosi che erano presenti sulle tribune di Austin. “Grazie mille per il vostro appoggio. Non mi sono dato per vinto proprio per voi, grazie mille”.