Formula 1: sul podio Perez, Vettel e Gasly, deludono le Ferrari e Hamilton

Un podio veramente sorprendente è quello visto nella gara di Formula 1 a Baku: ecco tutte le impressioni a caldo dei tre piloti

0
84

Il Gran Premio di Formula 1 di Baku ha viso uscire vincitore Sergio Perez, pilota della Red Bull che ha visto alle sue spalle in ordine d’arrivo Sebastian Vettel con la Aston Martin e Pierre Gasly con la Alpha Tauri.

Delusione per le Ferrari rispettivamente quarta e ottava, mentre per Hamilton è stato obbligatorio il ritiro così come Verstappen al comando della gara fino a 5 giri dalla fine.

Queste le parole di Perez dopo la vittoria:

Prima di tutto, mi dispiace per Max, perché avrebbe meritato di vincere e per noi sarebbe stata una doppietta incredibile. Comunque, alla fine, tutto è andato bene, anche perché ho rischiato il ritiro per un problema alla macchina. Alla ripartenza sono stato affiancato da Hamilton e ho voluto frenare il più tardi possibile e lui ha fatto lo stesso, ma è finito lungo. Sono contento di aver vinto!

Sebastian Vettel mostra il suo entusiasmo dopo il secondo posto:

Qui ho avuto un gran passo, sono partito bene e sono riuscito a gestire le gomme. Così sono riuscito a fare qualche overcut che ci ha messo nelle condizioni di recuperare delle posizioni. Nel finale avevo un set di gomme soft nuove, visto che ero rimasto per un soffio fuori dalla Q3, e questo mi ha aiutato per i due giri finali“.

Pierre Gasly, terzo classificato, ha dichiarato:

“Questo è un podio incredibile. Una gara folle, davvero intensa, dal primo all’ultimo giro. Ho dovuto sgomitare nella battaglia con Charles! Fin dall’inizio avevo dei problemini con il motore e perdevo potenza in rettilineo, ma alla fine la cosa che conta è il risultato finale!”.