Formula 1: Sprint Race, l’idea del nuovo CEO e presidente Domenicali

Il nuovo presidente della Formula 1 Stefano Domenicali avrebbe in mente un'idea per implementare ulteriormente lo spettacolo fornito dalle monoposto

0
59

L’arrivo di Stefano Domenicali in veste di CEO e presidente della Formula 1 avrebbe stimola molte persone a pensare in grande. Il tutto ancor di più dopo aver carpito quale fosse la mentalità dell’ex ferrarista, il quale ha intenzione di aumentare il livello di spettacolo nelle corse dedicate alle celebri monoposto.

In tanti infatti, e non è più un mistero, si sono lamentati in merito alle gare etichettate più volte come “noiose“. Proprio per questo si starebbe pensando a nuovi format da introdurre nel mondo della Formula 1, tra i quali figurerebbe quello delle Sprint Race. Contrariamente al veto imposto da Domenicali in merito all’inversione della griglia di partenza, sarebbero tante le voci che confermerebbero proprio l’idea delle Sprint Race, le quali potrebbero aver luogo il sabato.

 

Formula 1: le Sprint Race potrebbero aggiungere quel tocco di vivacità

Stefano Domenicali avrebbe avviato le prime consultazioni con le squadre per capire la loro eventuale disponibilità a partecipare a questo nuovo format, magari passando per alcuni test a stagione in corso.

E’ stata inoltre più volte confermata l’idea del CEO di voler trovare nuovi stimoli per il paddock, proprio per rendere lo spettacolo più appetibile al pubblico. Per quanto concerne dunque le Sprint Race si tratta di molto più che una semplice idea, ma bisognerà ottenere consensi.