Formula 1: Sainz vede la Ferrari all’altezza della McLaren

In casa Ferrari Sainz si mostra felice per la rimonta completata e si schiera dalla parte del suo team dichiarando che non c'è tanta distanza con le rivali

0
147

Ai microfoni di Sky Sport F1, Carlos Sainz ha mostrato la sua soddisfazione dopo il GP del Red Bull Ring, il quale l’ha portato ad un miglioramento rispetto alla settimana precedente.

“Sono felice. Ho fatto fatica all’inizio con la Hard, pensavo di non andare da nessuna parte. Finire quinto dimostra che le gare sono lunghe e che serve essere pazienti. È stata tutto sommato una gara bella e divertente: la partenza dura, ma poi è andata bene. Sono rimasto calmo e dopo 10 giri tutti intorno a me avevano degrado. Da lì in poi sono riuscito a essere più veloce”. 

Queste le parole del pilota spagnolo che è tornato anche sul sorpasso ai danni di Riccairdo al penultimo giro:

“Sono contento perché abbiamo fatto una bella rimonta – ha spiegato Sainz -. È difficile passare questa McLaren: sono molto veloci, contro di loro il DRS non serve molto. Ho rischiato tanto in staccata di curva 3, ho preso una buona trazione e alla fine sono riuscito a passare Daniel”

Sainz crede inoltre che la Ferrari possa lottare apertamente con tutte le scuderie rivali:

“Siamo veloci in curva, non abbiamo niente da invidiare alla McLaren e non siamo nemmeno così lontani da Mercedes e Red Bull. In circuiti come questo, però, facciamo fatica perché ci sono tanti rettilinei”.