Formula 1, Ocon vince il suo primo GP e ringrazia Alonso

Esteban Ocon vince il suo primo Gran Premio ed esprime tutta la sua felicità ringraziando la scuderia ma soprattutto Fernando Alonso

0
88

Tutta la soddisfazione di Esteban Ocon è arrivata dopo la vittoria della gara di Budapest, con tanti ringraziamenti ad Alpine che lo ha aiutato a superare tutti i problemi avuti nelle altre gare.

Che momento! Sensazione troppo bella. La mia prima vittoria è particolarmente dolce. Sono tornato in F1 e abbiamo vissuto momenti difficili anche in questa stagione. Ma siamo riusciti a superarli insieme al team. Abbiamo ritrovato un passo fantastico a Silverstone e dopo questa vittoria cosa posso dire? E’ fantastica”.

Grande duello con Vettel e grande soddisfazione per averlo vinto: “Sebastian è stato grandioso per tutta la gara. Mi ha messo tanta pressione ma siamo riusciti a tenerlo dietro”. 

Un grande ringraziamento da parte del pilota anche per Fernando Alonso che lo avrebbe aiutato a vincere: “Congratulazioni a Fernando, ho vinto grazie anche alla difesa che ha fatto. Fantastico lavorare con lui. Lo è fin da inizio anno. Stiamo lavorando insieme e spingendo il team a migliorare per riavvicinarsi alle posizioni migliori della griglia. Tanti mi dicevano cose su Fernando, prima che arrivasse. Ma si sbagliavano tutti. Lui è un ragazzo fantastico che lavora molto bene nel team. Mi piace molto lavorare con lui. Vorrei che i miei genitori fossero tutti qui con me, ma verranno domattina presto e passeremo una bellissima giornata insieme”.

Invece Sebastian Vettel ha affermato che non si accontenta del secondo posto. “Sono un po’ deluso perché sentivo di essere un po’ più veloce per la gran parte della gara. Ma Esteban non ha commesso neanche un errore e non sono mai riuscito ad avvicinarmi a sufficienza. Non è una pista in cui è particolarmente facile superare, ho spinto a tutta ma lui alla fine è sempre rimasto in pista. Ho potuto solo seguirlo e lui ha centrato la sua prima vittoria. Chiaramente quando sei così vicino punti alla vittoria, ma sono comunque arrivato secondo”.

Il tedesco ha commentato quanto accaduto in partenza. “Io sono partito molto male, ma alla fine si è rivelato il miglior posto dove essere. Sono successe un sacco di cose davanti a me. Io sono stato tranquillo, mi sono messo all’interno e sono rimasto pulito, mi sono trovato in sostanza davanti a tutti gli altri e questo ci ha svoltato la gara quest’oggi”.