Formula 1, Lewis Hamilton raggiunge la pole e si esalta con i fischi

Lewis Hamilton ha raggiunto la sua pole numero 101 e si è detto molto soddisfatto del lavoro della Mercedes, non sono mancate le parole sui fischi

0
102

Le parole di Lewis Hamilton dopo la sua pole position numero 101 sono state anche di ringraziamento per la Mercedes.

“Qualifica straordinaria e giro fantastico, ma anche un lavoro di squadra straordinario da parte di tutti questo weekend, compreso Valtteri. Stiamo cercando di fare crescere la macchina con lo sviluppo. Anche i ragazzi in fabbrica non stanno lasciando nulla di intentato. E’ stato bellissimo vedere tutti spingersi a vicenda”.

Il campione del mondo ha poi avuto qualcosa da dire anche in merito ai fischi dalla tribune: “Apprezzo il grande sostegno che ho qui. Chi mi fischia non raggiunge l’obiettivo, perché mi da ulteriore carica, quindi non mi dispiace”.

Hamilton pensa che la partenza sarà già un momento decisivo della gara, vista la scelta della Red Bull di qualificarsi alla Q3 con le gomme rosse. “C’è tanta strada per arrivare alla prima curva. Loro con le soft guadagneranno almeno cinque metri, sarà una bella battaglia”.

Hamilton dichiara poi che la doppietta della Mercedes in qualifica, è la giusta ricompensa per il grande sforzo prodotto a Brackley nelle ultime settimane per migliorare la W12. “Molto positivo monopolizzare la prima fila dopo tanto tempo. Ringrazio tutti in fabbrica, spero che ci sarà bel tempo domani e che tutti si godano il sole”.