Formula 1: Lando Norris e la penalità che è costata il secondo posto

L'ultimo GP di Formula 1 ha visto Lando Norris penalizzato, situazione che l'ha portato a perdere il secondo posto, a suo avviso, ingiustamente

0
32
Third placed Lando Norris (GBR) McLaren in parc ferme. 18.04.2021. Formula 1 World Championship, Rd 2, Emilia Romagna Grand Prix, Imola, Italy, Race Day. - www.xpbimages.com, EMail: requests@xpbimages.com © Copyright: FIA Pool Image for Editorial Use Only

L’ultima gara in Formula 1 ha visto verdetti molto importanti venire fuori, con alcune questioni al limite del regolamento. Proprio per questo il pilota Lando Norris si è visto impartire cinque secondi di penalità dalla direzione, il tutto per un contatto avvenuto durante il quarto giro con il pilota Sergio Perez. Il pilota inglese ha però espresso il suo parere dicendo che l’errore è stato non suo ma del pilota Red Bull.

“Gli stewards sono a volte troppo severi, e oggi era il caso. Non è nemmeno un problema di coerenza, devono capire che sono le gare, penso che tutti lo sappiano. Perez ha provato a superarmi all’esterno ed è andato fuori perché ha frenato troppo tardi“.

Il pilota inglese aggiunge che non aveva di certo l’intenzione di voler mettere fuori gioco  Perez. “Non è che ho voluto spingerlo fuori. Aveva poco spazio, è andato fuori perché ha cercato spazio dove non c’era. Non potevo farci nulla.”

Norris è inoltre sicuro: senza quell’episodio la sua auto sarebbe riuscita senza problemi ad arrivare davanti a Valtteri Bottas. C’è comunque gran soddisfazione per essere ritornati sul podio. “Sono frustrato perché ci è costato il secondo posto in gara. È bello sapere che potevamo essere secondi, ma sono un po’ triste per non averlo conquistato. Comunque sono felice del terzo posto, abbiamo in qualche modo rimediato“.