Formula 1, Hamilton al primo trionfo contro un agguerrito Verstappen

Hamilton ha portato a casa il primo posto durante il GP del Barhain con una gara molto tirata: ecco le sue parole dopo la corsa

0
32

Lewis Hamilton non si smentisce: primo GP, prima vittoria. Non sarebbe stato lo stesso però se dietro non ci fosse stato Max Verstappen, pilota Red Bull conosciuto per le sue grandi doti e difficilissimo da tenere dietro. Il primo pensiero di Hamilton è andato alla presenza del pubblico sulle tribune del GP del Bahrain.

“Prima volta che vediamo i tifosi, è bellissimo rivedere la gente. Sono molto fiero di quello che ha fatto la F1 per partire con un calendario normale. Che gara che è stata. Dall’inizio sapevamo che sarebbe stata difficile. Max è stato fantastico per tutto il weekend, io ho dovuto fare qualcosa di speciale. Abbiamo dovuto mantenere il giusto equilibrio tra spingere e gestire le gomme per la fine della gara. Alla fine ce la siamo giocata con Max e sono riuscito di poco a tenerlo dietro”. 

E’ stata una delle gare più dure da tanto tempo a questa parte. Sono molto grato, grazie a tutti i ragazzi e le ragazze in fabbrica e qui. Spingono al massimo, non mollano mai anche quando siamo dietro. Il tempismo è tutto. Oggi lo abbiamo avuto. Dovremo fare ancora di più”. 

 

Max Verstappen rammaricato ma felice: le parole del pilota Red Bull

Max Verstappen ha conquistato il secondo posto dietro il pilota britannico ma non demorde: “Ovviamente è un peccato. Ma bisogna vedere positivo. Per come è cominciata quest’anno stiamo lottando con loro ed è bellissimo così.Non so cosa sia successo, non penso sia stato risolto per tutta la gara in alcune curve. Dovremo guardare. Nel complesso siamo riusciti a chiudere la gara e abbiamo portato a casa dei punti”.