Formula 1: gli incidenti di Verstappen e Stroll meritano un approfondimento, le parole di Isola

In casa Pirelli sì investigherà al meglio per capire come mai le gomme di Verstappen e Stroll sono scoppiate nell'ultima gara di Formula 1 a Baku

0
26

A pochi giri dalla fine Verstappen e la sua Red Bull, hanno dovuto dire addio alla vittoria, mentre Lance Stroll ha abbandonato il GP prima.

A questo punto in casa Pirelli ci si interroga riguardo ai due incidenti, i quali andranno messi sotto la lente di ingrandimento per capire cosa è successo alle gomme. Tramite i social di Pirelli, Mario Isola ha dichiarato:

Dobbiamo stabilire chiaramente i fatti dietro gli incidenti che hanno coinvolto Lance Stroll e Max Verstappen per comprendere appieno cosa è successo”. 

Isola ha sottolineato anche l’usura eccessiva delle gomme di Lewis Hamilton:

Quello che possiamo dire per ora è che c’è stato anche un taglio sulla gomma di Hamilton e che è la gomma posteriore destra che lavora di più rispetto a quella posteriore sinistra. Non sono stati rilevati avvisi o vibrazioni e nessuno degli altri pneumatici di età simile o precedente ha mostrato segni di usura eccessiva. Quindi non possiamo escludere che il danno sia stato causato da un fattore esterno, anche se queste cose non dovrebbero accadere e possiamo capire la necessità di risposte”. 

Una situazione che insomma andrà approfondita al fine di garantire il corretto svolgimento delle gare ma soprattutto all’incolumità dei piloti che ad altissime velocità rischiano davvero tanto.