Formula 1: il nuovo simulatore Ferrari in arrivo dal mese di settembre

Il nuovo simulatore dedicato alle auto di Formula 1 in casa Ferrari dovrebbe arrivare a partire dal prossimo mese di settembre dopo le calibrazioni obbligatorie

0
107

In casa Ferrari si guarda al futuro e a quanto pare un nuovo elemento che servirà molto per quanto riguarda la Formula 1 sta per arrivare. La celebre e blasonata casa di Maranello è infatti pronta ad annunciare il nuovo simulatore, il quale è in fase di completamento. Secondo quanto diffuso dal comunicato ufficiale, nelle prossime settimane sarà effettuata una nuova calibrazione. Si tratterà di uno step successivo per il miglioramento delle auto, le quali saranno progettate dopo l’estate secondo le ultime indiscrezioni.

L’arrivo effettivo del simulatore è previsto invece per settembre, quando partiranno i lavori di supporto alla progettazione della prossima auto 2022 per la Formula 1. Secondo quanto spiegano in Ferrari il nuovo simulatore “è uno strumento assolutamente all’avanguardia in questo settore e riproduce in un ambiente a 360° la latenza più bassa e la larghezza di banda più alta di qualsiasi altro analogo simulatore attualmente in commercio“.

Queste la parole di Gianmaria Fulgenzi, Head of Supply Chain di Ferrari:

La simulazione e le tecnologie ditigali giocheranno un ruolo sempre più importante nello sviluppo di una monoposto di Formula 1 e crediamo di aver fatto la miglior scelta possibile, puntando sulla realizzazione di uno strumento che ci possa consentire un salto generazionale in questo settore. Per farlo abbiamo scelto una società giovane e dinamica come Dynisma. Ci sono voluti due anni per portare a termine questo progetto e ora siamo pronti ad iniziare ad utilizzarlo sul progetto 674, quello che contraddistingue la monoposto che sarà realizzata in base al nuovo regolamento tecnico in vigore dal 2022“.