Formula 1, Carlos Sainz guarda avanti: “Attendo con ansia il prossimo anno”

Carlos Sainz si è detto contento della prima stagione in Ferrari ma vuole che arrivi la prossima stagione per notare nuovi progressi

0
47

Durante la conferenza stampa, Carlos Sainz ha fatto un bilancio stagionale.

“Sì, ho avuto una buona regolarità di rendimento ma soprattutto un buon livello di attenzione in una stagione sfidante, in una nuova squadra. Ci sono state buone prestazioni, specialmente nelle ultime gare, nelle quali sono riuscito a tirare fuori più velocità dalla macchina sia in qualifica che in gara. Sento che sto concludendo la stagione meglio di come non l’avessi iniziata, non vedo l’ora che arrivi il 2022, perché il team sta recuperando bene”.

In merito alla costanza di rendimento, queste sono state le parole del pilota spagnolo: “I tempi che ho fatto in Q1 a Jeddah dicono come la fiducia in macchina sia molto alta, da subito. È qualcosa che a inizio anno non riuscivo a fare spesso. Con un extra di esperienza e di conoscenza sono riuscito a essere più veloce, ma credo sia normale. In un nuovo team progredisci, fai passi avanti”.

Non sono mancate voi alcune parole in merito ai due duellanti per il titolo mondiale, Lewis Hamilton e Max Verstappen. “Non prenderò una posizione, dire se Lewis o Max, perché sui social ho visto posizioni così polarizzate, critiche, onestamente preferisco godermi la battaglia in pista e che vinca il migliore.  Per il bene della Formula 1, dimostrino che siamo ancora uno sport e non solo uno spettacolo, che corrano una lotta pulita e in maniera sportiva”.