Ford presenta Sync 4 ed uno studio per evitare gli incidenti stradali

Ford ha presentato il top della tecnologia in auto con Sync 4 mentre mette in studio un nuovo sistema per evitare gli incidenti stradali.

0
49

Ford ha presentato il top della tecnologia in auto con Sync 4 mentre mette in studio un nuovo sistema per evitare gli incidenti stradali. La notizia arriva direttamente dai lavoratori americani dove si valuta l’azione del nuovo sistema multimediali di ultima generazione arricchito di utili servizi e software ampliati con ulteriori sensori di supporto e connettività V2X. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Ford Sync 4: le ultime novità

Dalla partnership con INRIX gli infotainment della nota casa madre a stelle e strisce  guadagnano la segnalazione dei distributori più economici e gli indicatori di parcheggio libero nell’area circostante  il guidatore. Le novità si paleseranno inizialmente a bordo delle neo-vetture della classe Mustang Match-E per poi arrivare nella versione a 2 e 4 porte del Bronco PickUp e solo successivamente per la versione F-150.

Disponibile in quasi 20.000 città distribuite in 150 Paesi in tutto il mondo sarà qualcosa di veramente rivoluzionario su cui si attendono comunque ulteriori dettagli aggiornati da parte dello sviluppatore.
INRIX dice che il suo database include dettagli di oltre 380.000 stazioni di servizio in tutto il mondo, e che raccoglie miliardi di dati (anonimi) da molteplici fonti.

Oltre questo, la partnership con Vicacity Lab si assicurerà che i dati servano per prevedere punti critici assimilabili a zone a rischio incidente. Il primo test sul campo si terrà nella location compresa tra Oxfordshire e Londra, durerà 18 mesi e sarà a partecipazione volontaria. Vivacity Labs equipaggerà i veicoli interessati con 25 sensori i cui dati saranno elaborati ed analizzati dagli esperti dell’Università di Loughbough, la cui autorità è comprovata da anni di ricerca nel settore della sicurezza stradale.