Fiat E-Ducato: arriva la versione definitiva con due diverse batterie

Dopo la presentazione del primo prototipo arriva la versione definitiva del tanto atteso Fiat e-Ducato, il celebre veicolo commerciale di tipo elettrico.

0
79

Dopo la presentazione del primo prototipo arriva la versione definitiva del tanto atteso Fiat e-Ducato, il celebre veicolo commerciale di tipo elettrico. La nuova versione arriva ad un anno di distanza dalla sua presentazione comunicando dati tecnici davvero interessanti sul fronte autonomia. Secondo le nuove analisi dei cicli elettrici si parla di percorrenze con singola carica variabili tra 200 e 360 Km a fronte di componenti integrate con celle da 47 o 79 kWh in grado di spingere i veicoli tramite un motore sostanzialmente invariato da 90 kW e 280 Nm di coppia. Scopriamolo in anteprima.

 

Fiat annuncia la vendita del nuovo e-Ducato

La nuova versione elettrica del furgone made by Fiat non sembra essere diversa da quella con motore endotermico. Cambia però il core del vano motore secondo le specifiche viste in precedenza. Gli interni sono invariati ad eccezione di un display aggiuntivo che mostra le info sullo stato di carica. Oltre le due batterie sono due anche le carrozzerie che offrono carichi differenziati compresi tra 10 e 17 metri cubi, mentre la portata sarà fino a 1.950 kg.

Mancano ancora le info prezzo nonché la capacità del caricabatteria che molto probabilmente farà uso dei sistemi a ricarica rapida. Sembra piuttosto evidente, infatti, che le nuove soluzioni commerciali possano fare uso della presa CCS Combo, in quanto Fiat dichiara la capacità di recuperare fino a 100 km di autonomia in 30 minuti.

In attesa di ulteriori informazioni vi invitiamo a seguirci su tutti i nostri canali ed a condividere la notizia con i vostri contatti. Restate sintonizzati su TecnoTrasporti Italia.