Ferrari: si ritorna a Le Mans nel 2023, il Cavallino correrà con una Hypercar

Gli appassionati delle corse saranno certamente contenti di sapere che Ferrari ha annunciato l'avvio del suo programma Le Mans Hybrid

0
132

Ferrari ha annunciato l’arrivo ufficiale in Classe Hypercar. John Elkann ha infatti dato il via al programma ufficiale che condurrà l’azienda di Maranello a lottare per la classifica assoluta riguardante il WEC e la gara di durata francese di Le Mans.

L’obiettivo sarà quello di sfidare i Toyota e Peugeot a bordo di una Hypercar a partire dal prossimo 2023, esattamente 50 anni dopo il ritiro della storica 312p del 1973.

 

Ferrari a Le Mans e nel WEC: le parole di Arturo Merzario, storico pilota Ferrari tra il 72 il 73

Chi ha lanciato l’idea di riportare la Ferrari a lottare per l’assoluto alla 24 Ore di Le Mans è un genio! A Maranello hanno preso la decisione migliore per rilanciare l’automobilismo più genuino, quelle delle vetture GT e Sport. La Formula 1 si è presa uno spazio che non era il suo per la bravura di Bernie Ecclestone, ma le corse vere sono quelle di durata”.

Queste le parole di Arturo Merzario, pilota del passato che accoglie la proposta con grande entusiasmo e poi continua:

“La notizia è bellissima e farà molto bene al mondo del Motorsport. Capiranno quelli di Liberty Media quale errore hanno fatto nel lasciare andare il Cavallino anche in un altro campionato come il WEC. Bernie Ecclestone a suo tempo l’aveva capito bene e nel 1973 aveva convinto Ferrari che avrebbe guadagnato molto più in F1, spendendo in un campionato meno di quello che doveva mettere a budget per la sola 24 Ore di Le Mans. Uccise il mondiale Sport e ogni volta che c’era il rischio che quella categoria potesse ripartire faceva in modo di mettere dei bastoni fra le ruote per difendere la supremazia della F1”.