Facebook lancia 5 consigli in favore della crescita del mercato delle auto elettriche

Vista la necessità del settore delle auto elettriche di crescere ulteriormente, Facebook ha voluto analizzare gli elementi che oggi giorno permettono di acquistare o di rifiutare un'auto a batterie

0
24

Il colosso del mondo dei social ho scelto di analizzare a fondo le motivazioni che portano un utente a scegliere o non scegliere un’auto elettrica. Nonostante infatti il settore sia cresciuto molto, c’è ancora qualcosa che blocca gli utenti verso il progresso. Proprio per questo Facebook ha scelto di optare per alcuni suggerimenti che potrebbero dare una mano al pubblico nel capire tutti quelli che sono i vantaggi oltre che le potenzialità del mondo delle auto elettriche.

Sono state pertanto commissionate delle indagini qualitative in più paesi, come ad esempio Germania, Corea del Sud, Stati Uniti e Regno Unito, il tutto al fine di approfondire anche quello che è il parere degli utenti sia possessori che non di un’auto a batteria.

Questi infine i 5 consigli di Facebook per capire meglio il mondo della mobilità elettrica:

  • 1. Chiamale “auto elettriche”, non “veicoli elettrici”. Parla come il pubblico, non come i produttori. Crea una lingua che aiuti le persone a capire in che modo le auto elettriche siano adatte alla vita di tutti i giorni. Ad esempio, “va ricaricata una volta alla settimana” o “guadagna 50 chilometri nel tempo di un caffè” sono messaggi che fanno più presa rispetto a “400 chilometri di autonomia”.
  • 2. Rendi le auto comuni e onnipresenti. Crea una presenza visiva sui canali social e inventa una lingua che crei familiarità con queste auto. Rendi le auto elettriche una presenza importante nel mondo online, anche se la loro presenza nel mondo reale si sta ancora affermando.
  • 3. Rivolgiti a gruppi di utenti diversi e aiutali a imparare facilmente. Aiuta a comprendere l’autonomia di viaggio di un’auto elettrica garantita da una singola ricarica, presenta questo tipo acquisto come un investimento e offri dati certi per quanto riguarda batterie e altri aspetti.
  • 4. Sviluppa un solido ecosistema di contenuti per abbattere gli ostacoli di tipo razionale e fare leva sugli aspetti emozionali.
  • 5. Sfrutta il messaggio per creare esperienze e convincere le persone a provare l’auto. Fai in modo che i potenziali acquirenti salgano sulle auto per sentire la differenza. Le persone si sono abituate e mettersi direttamente in contatto con le aziende e proseguire il percorso di acquisto.