F1: Leclerc torna sull’incidente di inizio gara ma esalta la prestazione

Charles Leclerc torna sull'incidente nell'ultima gara di Formula 1 appena iniziata la gara, intanto ringrazia la Ferrari per quanto visto in pista

0
199

Durante l’intervista di Sky Sport F1, Charles Leclerc ha parlato del suo settimo posto durante l’ultimo Gran Premio di Stiria. Il pilota di casa Ferrari si è detto molto soddisfatto dei miglioramenti, anche se il rammarico per l’incidente a via resta molto grande.

E’ stata un’altra Ferrari rispetto alla Francia, peccato per il primo giro. Forse una delle mie migliori gare in carriera. Avevamo una grande macchina, è stata una giornata positiva. Peccato per il guaio al via, che ha complicato tutto. La prestazione è stata bella, escludendo l’incidente abbiamo fatto il massimo. Ho potuto fare sorpassi aggressivi, ma sono andati bene grazie alla velocità, il passo è stato buono e abbiamo avuto poco degrado delle gomme”.

Il pilota monegasco fa quindi i complimenti alla Ferrari visti i progressi fatti rispetto al Gran Premio di Francia.

“Il team ha fatto un grande lavoro dietro le quinte, il risultato è positivo e la squadra sta lavorando. E’ andata anche meglio del previsto, analizzeremo il tutto per riprodurlo anche in futuro”. 

Per Leclerc c’è però ancora qualcosa da rivedere soprattutto alla luce del passo avuto con le hard e medie, che ha perso una grande occasione.

“È stata una delle mie migliori gare in carriera, è un vero peccato che valga solo un settimo posto. Avrei voluto lottare di più al vertice, ma il contatto al via ha messo in salita la corsa. Ho sentimenti agrodolci in questo momento. In ogni caso mi sono divertito tantissimo effettuando diversi sorpassi e il passo che abbiamo tenuto in gara è stato incredibile”