F1, Hamilton contro Mercedes per il mancato ritorno ai box

Le dichiarazioni di Hamilton hanno fatto molto rumore dopo la gara disputata in Ungheria, il pilota non nasconde però la sua soddisfazione per la leadership

0
52

Dopo la gara di Budapest, Lewis Hamilton ci ha tenuto a fare i suoi complimenti ad Esteban Ocon, per la sua prima vittoria ma anche per la gara disputata. Il campione è inoltre convinto che non sarà questo il solo successo del pilota, a suo dire molto capace.

“Congratulazioni alla Alpine e a Esteban. Lui è una stella che brilla, aspettava questa vittoria da tempo. Sono felice per lui. Bellissimo vedere che ha ottenuto il suo miglior risultato, ma ne otterrà ancora tanti”.

Il campione del mondo è certo che la Mercedes ha buttato via un’occasione visti i problemi dopo l’incidente di Max Verstappen. “Il pubblico è stato fantastico, ringrazio tutti i presenti. “Oggi è stata una gara dura, ci rendiamo sempre la vita difficile. Pensare che sono rimasto da solo in griglia è pazzesco. Non sono cose che capitano. Io ho dato tutto, non ho più nulla”.

Hamilton ha poi parlato della sua mancata entrata ai box come gli altri piloti prima della seconda partenza. “Io stavo parlando con il team su come la pista si stesse asciugando nel corso del giro. Loro dicevano che sarebbe piovuto ancora…chiaramente avevano delle informazioni diverse”.

Anche se non ha portato a casa la vittoria, il pilota inglese non può fare altro che dirsi soddisfatto visto che ha riconquistato la leadership nel mondiale piloti:  “Questo weekend siamo venuti qui senza sapere come sarebbe andata. Considerando le circostanze di oggi prendo molto volentieri la leadership del campionato”.