Extreme E: le gare con i SUV elettrici ad ottobre in Sardegna

E' ufficiale: il prossimo 23 e 24 ottobre sarà contraddistinto da una due giorni di Extreme E, le corse dedicate ai SUV elettrici

0
28

Vista la sua morfologia, non si poteva non pensare alla Sardegna come terreno ideale per le prossime Extreme E, le corse estreme che saranno in programma sull’isola il 23 ed il 24 ottobre. Ecco quindi l’Island X Prix, il quale vedrà i SUV elettrici darsi battaglia su una superficie di 9 chilometri nell’area Addestrativa dell’Esercito di Capo Teulada.

Sarà la penultima gara della prima stagione di Extreme E, che si sta rivelando una fantastica avventura. Sono molto orgoglioso dei risultati che stiamo raccogliendo quest’anno e ora scalpitiamo in attesa della data in Sardegna, terra che ha una grande tradizione nei rally. A tal proposito, colgo l’occasione per ringraziare l’Automobile Club Italia, la Regione Sardegna, il Ministero della Difesa e l’Esercito Italiano per averci supportato in ogni passo”, ha dichiarato Alejandro Agag, Ceo e ideatore di Extreme E. “L’Island X Prix si sta sviluppando davvero bene. Avremo un nuovo percorso impegnativo e pieno di sfide, realizzeremo un Legacy Programme e approfondiremo problemi che l’Europa e il mondo intero devono affrontare, col supporto di scienziati che condivideranno con noi le proprie conoscenze sull’emergenza climatica e le soluzioni più innovative”.

L’Esercito ha accolto con estremo piacere la scelta di svolgere l’unica tappa europea del campionato di rally con SUV elettrici Extreme E presso la più importante infrastruttura addestrativa sul territorio nazionale. L’attività si inquadra perfettamente nell’ambito dei contenuti del Disciplinare d’uso sottoscritto con il Presidente Solinas lo scorso mese di dicembre e che prevede l’uso di parti dell’area addestrativa, in totale sicurezza, per iniziative che potrebbero avere importanti riflessi economici nei territori circostanti, rendendola una risorsa per il territorio, se osservata dalla giusta prospettiva.