Enel X: una nuova idea per la ricarica delle moto, ecco la JuiceRoll Race Edition

Enel X avrebbe progettato un metodo alternativo per ricaricare le Moto E, nasce dunque ufficialmente la nuova JuiceRoll Race Edition

0
83

Il campionato di Moto E vede in Enel X il suo principale partner per la ricarica delle motociclette elettriche le quali ora potranno beneficiare di una nuova idea.

Nasce infatti ufficialmente la JuiceRoll Race Edition di Enel X, una nuova infrastruttura mobile che riesce a sostituire al meglio la JuicePump 50 utilizzata nelle precedenti due stagioni. La nuova soluzione, già usata a Jerez, prevede due unità interconnesse: una mobile e una semi-mobile. Basteranno 40 minuti per un pieno di energia, la quale arriva da 60 pannelli solari a due facce.

La nuova JuiceRoll Race Edition potrà fornire alle Moto E fino a 1 MW distribuito su 20 caricatori e con una richiesta di soli 100 kW dai pannelli solari e dalla rete. Il tutto grazie all’unità di Storage integrata. Queste le parole di Francesco Venturini di Enel X:

Siamo orgogliosi di lanciare un nuovo caricatore intelligente per la FIM Enel MotoE World Cup, sottolineando il nostro impegno nello sviluppo di tecnologie innovative per gli eMotorsports. Questo dispositivo all’avanguardia assorbe meno potenza dalla rete grazie al suo sistema di accumulo integrato e garantisce più energia per la gara attraverso un’unità mobile in grado di ricaricare le moto anche sulla griglia di partenza. Nel complesso, consideriamo gli eMotorsport un laboratorio di tecnologie di ricarica intelligente, con l’obiettivo di portare l’innovazione dalla pista alla strada. Sviluppiamo soluzioni per rendere gli sport motoristici più sostenibili, mantenendo lo stesso livello di prestazioni e competitività.”