Enel X: arriva la tariffa flat per la ricarica da casa grazie a Open Charge

Il nuovo progetto di Enel X si chiama Open Charge e permetterà una semplificazione netta della ricarica dei veicoli sia a casa che in ufficio

0
28

L’obiettivo di Enel X era quello di semplificare la ricarica anche a casa o magari sul posto di lavoro. Proprio per questo arriva Open Charge, offerta che in collaborazione con Enel Energia offrirà la ricarica senza limiti.

Per avere Open Charge gli utenti dovranno disporre della Juice Box, la wallbox di Enel X disponibile in più modelli in termini di kW.

Le dichiarazioni di Augusto Raggi, responsabile di Enel X per l’Italia, sono chiarissime:

Guidare elettrico è una realtà consolidata e da oggi con OpenCharge sarà ancora più facile e sostenibile. In collaborazione con Enel Energia abbiamo realizzato un’offerta su misura per gli utenti che, tramite la JuiceBox domestica, possono ricaricare il proprio veicolo elettrico, a casa o a lavoro, senza limiti di consumo. Una soluzione innovativa che dimostra ancora una volta l’impegno di Enel X nel rendere la mobilità elettrica accessibile a tutti, sia in ambito privato che pubblico.”

HDMotori ha realizzato una lista di tariffe promozionali che si potranno sottoscrivere fino al 31 luglio 2021, valide fino a dicembre:

  • OpenCharge 20: per auto con batteria sino a 20 kWh, offre ricariche illimitate tramite JuiceBox e include fino a 30 kWh al mese presso i punti di ricarica pubblici di Enel X
  • OpenCharge 50: per auto con batteria da 21 a 50 kWh, offre ricariche illimitate tramite JuiceBox e include fino a 80 kWh al mese presso i punti di ricarica pubblici di Enel X
  • OpenCharge 75: per auto con batteria da 51 a 75 kWh, offre ricariche illimitate tramite JuiceBox e include fino a 150 kWh al mese presso i punti di ricarica pubblici di Enel X

I prezzi saranno i seguenti:

  • OpenCharge 20: 20 euro al mese al posto di 50 euro
  • OpenCharge 50: 50 euro al mese al posto di 80 euro
  • OpenCharge 75: 75 euro al mese al posto di 120 euro