Enel X: 1000 punti di ricarica in arrivo in Sardegna a breve

Enel X è in procinto di installare 1000 nuovi punti dedicati alla carica dei veicoli elettrici in Sardegna, ecco tutti i dettagli della situazione

0
84

Il grande aumento dei punti dedicati alla ricarica dei veicoli elettrici è pronto ad avere luogo in Italia anche nelle zone che spesso vengono lasciate per ultime. La Sardegna infatti starebbe per beneficiare della diffusione della mobilità elettrica avendo firmato un protocollo d’intesa con Enel X: questo prevede infatti un programma di integrazione della mobilità elettrica con le nuove Smart City. Saranno infatti integrate ulteriori 574 colonnine, raggiungendo così i 1148 punti dedicati alle auto elettriche.

Si tratta di un investimento di 7 milioni di euro che riguarda dunque anche un progetto collegato ad un bando destinato alle PMI. Ecco le dichiarazioni di Anita Pili, assessore regionale dell’Industria:

Questo progetto è collegato al bando di 2,4 milioni di euro, destinato alle piccole e medie imprese che dispongono di aree accessibili al pubblico, per la realizzazione delle colonnine di ricarica elettrica veloce lungo le principali reti di collegamento tra i maggiori centri urbani (SS 131, SS 131dcn, SS 729 – Nuova Sassari-Olbia, SS 130, SS 125, SS 554 e SS 195).”

Sarà quindi questo è il modo per avere una rete sempre più ramificata che consentirà alle auto elettriche di avere un’espansione più costante. Queste le parole di Augusto Raggi, Responsabile di Enel X Italia:

Siamo molto soddisfatti di aver siglato il protocollo d’intesa con la Regione Sardegna, rappresenta un passo molto importante per rendere l’isola sempre più smart e green, in linea con i nostri obiettivi di mobilità sostenibile, efficientamento energetico e innovazione tecnologica. La mobilità elettrica è sempre più una realtà e la sua promozione assume un ruolo fondamentale per la transizione ecologica.”