Dott arriva a roma con le sue Bike concesse in sharing

L'azienda Dott ha scelto Roma per portare le sue eBike in sharing al popolo: ecco quali saranno le modalità di noleggio dei mezzi

0
117

Un mondo all’insegna della micromobilità elettrica, soprattutto grazie alla modalità di condivisione detta sharing. E questo su cui si punta negli ultimi anni soprattutto nelle principali città del mondo, quelle che accolgono iniziative interessanti come quella proposta attualmente da Dott in quel di Roma.

La città eterna si appresta ad acquisire un nuovo servizio, quello delle eBike che si aggiunge ai monopattini elettrici già messi a disposizione proprio da Dott nella capitale italiana.

La società si è prefissato un obiettivo molto importante che sarà quello di proporre fino a 10.000 bici elettriche in tutto il continente europeo. Le bici in questione saranno provvisti di luci, cestino e riflettori. Il motore, dotato di assistenza elettrica, riuscirà a raggiungere una velocità pari a 25 km/h per un’autonomia massima di 60 km. La gestione dell’intera flotta di bici sarà gestita proprio come quella dei monopattini. Manutenzione e logistica saranno svolte da operatori specializzati nel settore.

Il costo per utilizzare le eBike di Dott sarà pari a 0,25 € al minuto senza costi di sblocco. Queste le parole da parte del COO e Co-Fondatore di Dott, Maxim Romain:

Ci impegniamo ogni giorno nel liberare le città dalla congestione attraverso l’uso di mezzi sostenibili alla portata di tutti e il lancio delle e-Bike rappresenta un punto di evoluzione del nostro business. Fornendo una nuova opzione di viaggio, speriamo di incoraggiare sempre più persone all’utilizzo di mezzi eco – friendly, con l’obiettivo di rendere le nostre strade meno trafficate e più piacevoli da vivere.”