Domino’s Pizza consegna con un rider particolare: è un robot a guida autonoma

Donino's Pizza guarda al futuro e comincia ad investire su nuove tecniche di consegna: il robot Nuro R2 comincia a stupire con la guida autonoma

0
40

I grandi investimenti sul settore automatizzato dei trasporti stanno producendo effetti davvero straordinari. Basti pensare che anche le aziende che qualcuno credeva estremamente lontane da tale ambito vi si stanno avvicinando gradualmente. L’ultima in questi giorni è stata la nota azienda Domino’s Pizza, la quale sta continuando ad investire proprio sulla guida autonoma proprio come l’intero settore della ristorazione. Le consegne con i droni erano solo l’antipasto, visto ciò che Domino’s ha pensato ora.

Parte infatti ufficialmente l’esperienza del nuovo mezzo elettrico realizzato da Nuro. Il nuovo Nuro R2 è infatti il nuovo mezzo robot che da questa settimana a cominciato a distribuire le consegne sul territorio a Houston in Texas. Basta acquistare sul sito la propria pietanza e scegliere come metodo di consegna Nuro R2. In questo modo il robot si recherà all’indirizzo prestabilito con la possibilità di essere tracciato mediante un GPS. Arrivato a destinazione, i clienti non dovranno fare altro che inserire un Pin sul touchscreen del mezzo che a sua volta aprirà il baule offrendo la consegna.

“Siamo entusiasti di continuare a innovare l’esperienza di delivery per i clienti di Domino’s testando la consegna autonoma con Nuro a Houston. Il nostro brand ha ancora molto da imparare nel campo delle consegne autonome. Questo programma ci permetterà di capire meglio come i clienti reagiscono alle consegne, come interagiscono con il robot e come influisce sulle attività del negozio. La crescente domanda di pizza crea la necessità di più consegne, e non vediamo l’ora di vedere come la consegna autonoma possa funzionare insieme agli esperti di consegne di Domino per supportare meglio le esigenze dei clienti.”