DHL e AFKLM insieme per la condivisione integrata dei dati medici e farmaceutici

DHL e Air France KLM Martinair Cargo lavorano in simbiosi per un progetto di condivisione dati in relazione all'integrazione delle spedizioni di farmaci.

0
151

DHL ed Air France KLM Martinair Cargo lavorano in simbiosi per un progetto di condivisione dati in relazione all’integrazione delle spedizioni di farmaci e prodotti medici. Scopo della partnership interna è quello di offrire un ulteriore layer di trasparenza sulle informazioni da rendere pubbliche alle clientela.

 

DHL: più trasparenza sui dati medici

Gli operatori hanno avviato un’intesa biunivoca diretta di tipo host-to-host volta a rendere possibile la condivisione dei dati di lettura della temperatura delle merci, fattore sicuramente importante nel momento in cui si parla di prodotti farmaceutici. Si tenta di assicurare l’integrità per tutta la catena di distribuzione.

Entrando nel dettaglio della questione si prevede una connessione basata su API (application-programming interface) che consentono la condivisione delle info più importanti, con aggiornamenti in real time in merito alle spedizioni, inclusi tutti i controlli di temperatura effettuati sui container refrigerati attivi.

Al momento tale livello di servizio si rende attivo ad Amsterdam e Parigi, ovvero nei due hub di Air France KLM Martinair Cargo. Per il futuro si conta di estendere tale possibilità a tutti i principali centri di smistamento atti alla gestione dei prodotti pharma.