COVID: è stato ufficialmente cancellato il Salone di New York 2021

Il Salone di New York 2021 è stato ufficialmente cancellato a causa dell'evolversi della pandemia in atto, ecco i comunicati ufficiali

0
86

Nonostante i grandi preparativi e tutte le misure già previste per l’evento, il Salone di New York 2021 non si terrà. Mancavano poche settimane alla partenza ufficiale dell’evento, quando gli organizzatori hanno dovuto per forza di cose cancellare il tutto. Le motivazioni sono riconducibili chiaramente all’emergenza sanitaria e soprattutto alla diffusione della variante Delta del COVID-19.

Non è la prima volta che l’evento deve alzare bandiera bianca, visto che anche l’appuntamento dello scorso 2020 è stato per ovvie ragioni cancellato.

E’ con grande delusione che comunichiamo la cancellazione dell’evento. La scelta è dovuta alla crescente incidenza della variante Delta del Covid-19 e alle conseguenti misure restrittive comunicate dallo Stato di New York per arginarne la diffusione“.

Nelle ultime settimane, e soprattutto negli ultimi giorni, le circostanze sono cambiate rendendo più difficile creare un evento con gli standard elevati che noi e i nostri clienti ci aspettiamo. All’inizio dell’organizzazione del Salone di agosto, eravamo sempre più entusiasti della prospettiva di ospitare l’evento poiché il numero di vaccinazioni a New York continuava a salire e l’uso delle mascherine riduceva la diffusione del virus nella città. Tutti i segnali erano positivi, ma oggi è una storia diversa.”

Gli organizzatori non si danno per vinti e aspettano il prossimo aprile 2022 per ritornare con uno degli eventi più importanti in America per quanto riguarda il settore automotive.