Coronavirus: rinviati bollo auto, assicurazione e revisione

Causa Coronavirus molte scadenze del sistema trasporti subiscono una netta proroga secondo il nuovo schema definito dal Governo Italiano.

0
54

Causa Coronavirus molte scadenze del sistema trasporti subiscono una netta proroga secondo il nuovo schema definito dal Governo Italiano. Le azioni combinate con le singole amministrazioni regionali stanno puntando ad alleggerire quindi il carico economico sul contribuente. Vediamo insieme le nuove modifiche ai pagamenti per bollo auto, assicurazione e revisione.

 

Pagamento bollo auto dopo il Coronavirus

Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia sono già entrate nel merito della questione scadenza bollo auto. I pagamenti, in virtù della difficile situazione sanitaria, sono stati sospesi fino al 31 Maggio. Gli automobilisti che non pagano in tempo non subiranno alcune penale entro i limiti di tempo stabiliti.

 

Revisione

Per quel che concerne la revisione auto prevista entro il 31 Luglio 2020 si offre l’autorizzazione alla libera circolazione fino alla data del 31 Ottobre 2020. Proroga valida, peraltro, per tutti i veicoli che dovevano ottenere l’idoneità dopo il collaudo e la prova presso la motorizzazione civile.

 

Assicurazione

Con il Decreto Cura Italia si stabilisce che il “periodo tampone” dopo la scadenza della polizza, passi da 15 giorni a 30 giorni, periodo in cui viene mantenuta la copertura RC. Ad esempio per chi avesse la scadenza proprio il 31 luglio, avrebbe copertura RC fino al 30 agosto.

 

Multe

La scadenza di 60 giorni per il pagamento è sospesa per le multe tra il 10 marzo e il 3 aprile, e il conteggio dei giorni ripartirà dal 4 aprile. Stessa data anche per i 30 giorni per ricorso al Giudice di Pace.

 

Patenti ed esami di guida

Tutte le patenti in scadenza dopo il 17 marzo, vengono automaticamente prorogate fino al 31 agosto 2020. Restano quindi valide per la circolazione, ma non per l’espatrio.