Bugatti Centodieci: al via i test nel deserto a 2.800 metri e con 45 gradi

La nuova Bugatti da circa 8 milioni di euro presente in 10 esemplari proseguì test prima di essere recapitata ai già acclarati acquirenti

0
84

Il pubblico avrà già sentito largamente parlare di un nuovo esemplare prodotto da casa Bugatti che andrà ad essere distribuito a soli 10 acquirenti. Questo è infatti il numero degli esemplari realizzati per quanto riguarda la nuovissima Bugatti Centodieci, la quale ha un costo di 8 milioni di euro.

L’auto prosegue nei suoi test prima delle consegne ufficiali, dopo aver completato a settembre tutte le prove nella galleria del vento. Proprio lì lauto è stata torturata da raffiche di vento fino a 300 km/h.

Attualmente però è la volta dei test nel deserto dell’Arizona, dove le temperature arrivano anche oltre i 45° ad un altitudine massima di 2800 m.

I test nel deserto caldo e secco ci sono di grande aiuto nel processo di sviluppo. Tutti i modelli di Bugatti devono funzionare perfettamente, compresi i pochi di Centodieci, non importa quanto sia alta la temperatura. Anche se stiamo realizzando solo dieci Centodieci, la procedura di collaudo è altrettanto estenuante. Ogni modello deve funzionare perfettamente in tutte le condizioni atmosferiche e di traffico.”

Le auto, che saranno consegnate ai clienti, sono state guidate a 320 km/h in condizioni controllate. Inoltre sono state guidate anche su strade dissestate, abbassa velocità o magari lasciate ferme sotto il sole cocente con l’aria condizionata al massimo. Questi sono solo alcuni dei test che l’auto ha dovuto sostenere. Ricordiamo che si tratta di un esemplare in grado di raggiungere i 100 km/h in soli 2,4 secondi e di raggiungere i 300 km/h in 13,1 secondi. La velocità massima sarà pari a 380 Km/h limitata elettronicamente.