Bugatti Centodieci: i primi test al Nurburgring sono da paura

La nuova Bugatti Centodieci scende in pista in Germania su uno dei circuiti più iconici per dimostrare tutta la sua potenza bruta

0
235

Sono passati ormai due anni dalla presentazione ufficiale: ora la Bugatti Centodieci è pronta per essere recapitata ai 10 acquirenti che hanno potuto beneficiare degli altrettanti veicoli prodotti dal colosso dell’automobilismo. Tra questi ci sarà anche Cristiano Ronaldo, calciatore attualmente in forza alla Juventus, celebre collezionista del marchio.

La nuova hypercar sarà recapitata direttamente a casa dei “fortunati” durante il 2022, dopo i test ufficiali che stanno ora avendo luogo. La casa francese ha infatti deciso di testare alcuni prototipi su un tracciato famosissimo in tutto il mondo: il Nurburgring. Si tratta dell’habitat naturale del nuovo modello di casa Bugatti, il quale potrà dunque sfoggiare alla grande la sua aggressività e le sue doti ormai famosissime in termini di velocità.

 

Bugatti Centodieci: un esemplare in test al Nurburgring stupisce gli ingegneri

Nata per celebrare i 110 anni di storia di Bugatti, la Centodieci mostra un’aerodinamica fuori dal comune favorita anche dall’avanguardia mostrata in pieno con i nuovi fari LED molto sottili.

A rubare la scena è il grande spoiler posteriore, il quale avrà un impatto aerodinamico importante. Direttamente al di sotto ecco quello che sembra essere un unico gruppo ottico che passa da parte a parte con due file di LED. Grande spazio al diffusore in carbonio con terminali di scarico posizionati in un’inusuale posizione verticale.

Venendo al motore, si tratta di un 16 cilindri che risulta uno dei più potenti mai costruiti, capace di erogare 1600 cavalli. Da qui deriva dunque uno 0-100 in soli 2,3 secondi e uno 0-200 in 6.1 secondi. La velocità massima in questo caso è stata limitata a 380 km/h. Il prezzo dell’auto si attesta intorno agli 8 milioni di euro, praticamente più del triplo del prezzo di vendita della Chiron. Ancora lontano il prezzo massimo proposto da Bugatti con la sua “Voiture Noire“, la quale secondo alcune indiscrezioni sarebbe stata anch’essa acquistata da Ronaldo per un valore di circa 16 milioni di euro.