Bosch al CES 2020: strumentazione 3D, auto elettriche, eBike e molto altro ancora

Bosch sta per presentarsi al CES 2020 di Las Vegas munito di grandi intenzioni per quanto riguarda il nuovo assett tecnologico del futuro automotive.

0
72

Bosch sta per presentarsi al CES 2020 di Las Vegas munito di grandi intenzioni per quanto riguarda il nuovo assett tecnologico del futuro automotive. si parla di strumentazione 3D, auto elettriche, eBike, IA, occhiali e smart home. Non sarà, quindi, un cambiamento volto solo all’insegna della mobilità e dell’auto ma anche della casa smart. Il trend è quello di connettere tutti i dispositivi intelligenti tra di loro creando una rete di servizi unica e sinergica tra i dispositivi.

 

Bosch e la nuova idea di ecosistema connesso del futuro

Si parte con il Display 3D che manifesta tre dimensioni di innovazione per le auto. Se ne era parlato in agosto con un 3D passivo che sfrutta la profondità di campo per monitorare l’abitacolo con telecamere munite di intelligenza artificiale. Legge movimenti delle palpebre, direzione dello sguardo e posizione della testa per valutare la distrazione del guidatore (o un colpo di sonno). Determina il numero di passeggeri e la loro posizione in modo tale da offrire un’accurata calibrazione dei sistemi di sicurezza.

L’applicazione della computer vision per gli ADAS consente di interagire tramite una telecamera anteriore oltre che con una serie di funzioni che permettono di riconoscere anche pedoni, animali o ciclisti parzialmente nascosti o in fase di attraversamento, sfruttando il chip V3H di Renesas per elaborare i dati.

Con l’ultima generazione si evolvono anche i sensori radar, ora più efficaci nell’affrontare meteo avverso e scarsa luminosità oltre ad ampliare il raggio d’azione. L’impegno di Bosch nel mondo dell’auto prosegue con i sistemi Fuel-Cell tra cui la pila a combustibile commercializzata con Powercell per convertire l’idrogeno in energia elettrica ma, nei programmi futuri, c’è lo sviluppo di tutti i componenti del sistema.

Performance e-axle è una nuova tecnologia che consente di migliorare del 96% l’efficienza della nuova unità di trazione. Il mondo delle due ruote abbraccia eBike 2.0, ciclocomputer Kiox che registra velocità, battito cardiaco e prestazioni e li registra nell’app eBike Connect (o nel portale online).

In casa c’è Home Connect, la piattaforma che da metà 2020 permetterà il controllo dei dispositivi connessi mentre con SoundSee si mette in piedi un sistema di ascolto dotato di IA per la ISS. Ligh Drive, infine, è un sistema per smart glass che ha consentito di ridurre di un terzo lo spessore restituendo una proiezione sulla lente in meno di 10 grammi.