Boeing consegna il potere ad Aibus: ci sono voluti 7 anni e due incidenti

Boeing è sull'orlo della bancarotta e dopo sette anni consegna lo scettro alla rivale Airbus che la supera nel 2019 dopo una competizione agguerrita.

0
71

Boeing è sull’orlo della bancarotta e dopo sette anni consegna lo scettro alla rivale Airbus che la supera nel 2019 dopo una competizione agguerrita. Torna ad essere il leader mondiale del settore aviazione con il record di ben 863 jet consegnati. Bene anche le richieste per i nuovi velivoli che nonostante un certo rallentamento del mercato riescono a consegnare 769 ordini netti.

 

Aibus supera Boeing: non c’è più storia

Il sorpasso sulla compagnia americana dipende soprattutto dal flop del modello 737 Max al centro di tutta une serie di polemiche. Gli incidenti in volo non hanno sicuramente contribuito a suscitare il rinnovato senso di fiducia che i dirigenti si aspettavano. Ben 347 persone sono serviti da monito verso una società che ha perso il suo primato.

Il Gruppo europeo controllato da Francia e Germania che rispetto al 2018 ha fatto segnare una crescita dell’8% per quanto riguarda il numero di velivoli consegnati. I numeri esatti non sono ancora noti ma ciò che è certo è che dopo 7 anni vince Airbus con numeri complessivi che fanno sorridere. Il gruppo made in USA, invece, vanta 224 dei 345 jet consegnati per i voli a lungo raggio con particolare attenzione verso le 137 unità del tipo Boeing 787.

Sul piano degli ordini stravince ancora Airbus A320 con 654 ordini netti. Per quanto riguarda Boeing, invece, nei primi 11 mesi del 2019 è stato comunicato un saldo negativo tra nuovi ordini e cancellazioni o trasformazioni di contratti.

Airbus ha di che festeggiare per il suo recente successo entro cui rientrano anche i “C Series” dell’ex Bombardier, attività di cui Airbus ha rilevato nel 2018 una quota del 50,01%.