BMW Serie 4 Coupé: nuovo design e nuovi motori ibridi in arrivo

BMW svela la sua ultima creazione anticipando l'arrivo di una elegante e scattante serie 4 Coupè che ha fatto parecchio discutere i consumatori.

0
91

BMW svela la sua ultima creazione anticipando l’arrivo di una elegante e scattante serie 4 Coupè che ha fatto parecchio discutere i consumatori. Dopo una prima visione al Salone di Francoforte che ha manifestato la presenza di un frontale con trama a doppio rene dalle generose dimensioni si tolgono i vali su una vettura che non passa sicuramente inosservata. La vedremo dai concessionari a partire dal mese di ottobre 2020 con le prime info che sono state diffuse in rete i nqueste ultime ore.

 

BMS serie 4 Coupè: ecco la nuova bellezza delle strade

Efficace design frontale che favorisce il raffreddamento, linee eleganti e fari LED  di nuova generazione sono soltanto alcuni degli aspetti che caratterizzano questa nuova serie 4 Coupè di BMW. Aerodinamica ottimizzata allo scopo di ridurre la portanza sull’asse inferiore e nuove misure tecniche per 4.768 mm di lunghezza, 1.852 mm di larghezza e 1.383 millimetri di altezza. Il passo è di 2.851 millimetri. Carreggiata posteriore allargata rispetto alla serie 3 e nuovi cerchi in lega da 17 pollici da contorno ad un pacchetto di sospensioni opzionali M Sport o M Adaptive che migliorano il comfort di guida. Per esaltare l’anima sportiva dell’auto è disponibile anche il pacchetto extra  M Sport Pro.

Passando all’interno si nota l’estrema cura dei dettagli con attenzione particolare ai sedili ed al volante sportivo in pelle di serie. Non mancano anche componenti puramente tecnologiche per infotainment e display con visualizzazione dei dati auto. I materiali sono Premium in ogni loro forma con 4 posti a sedere a disposizione.Disponibile un Head-Up Display di nuova generazione che trasmette informazioni relative alla guida su un’area di proiezione ingrandita del 70%. Aggiornamenti OTA garantiscono un veicolo sempre al passo con le ultime tecnologie mentre non si è esimi dalla sicurezza grazie agli ADAS che prevedono l’inclusione di nuovi sistemi per il ritorno di corsia (con assistenza allo sterzo) e il sistema Speed Limit Info. A richiesta è possibile avere il Driving Assistant Professional che dispone di funzioni tra cui Steering e Lane Control Assistant con la nuova Active Navigation, che utilizza i dati di navigazione per rilevare eventuali cambi di corsia necessari.

Al lancio la versione disponibile sarà la M440i xDrive Coupé che dispone di un motore sei cilindri in linea da 275 kW / 374 CV abbinato ad un sistema ibrido Mild Hybrid 48 V. Consumo di carburante pari a 7,1 – 6,8 l / 100 km. Parlando emissioni di CO2, il marchio dichiara 163-155 g / km. La velocità massima è di 250 Km/h. L’accelerazione da 0 a 100 Km/h richiede 4,5 secondi.Arriveranno anche ulteriori modelli identificabili con le dotazioni. BMW 420i Coupé (135 kW / 184 CV), BMW 430i Coupé (190 kW / 258 CV), BMW 420d Coupé (140 kW / 190 CV), BMW 420d xDrive Coupé 140 kW / 190 CV), BMW 430d xDrive Coupé (210 kW / 286 CV) e BMW M440d xDrive Coupé (250 kW / 340 CV). I modelli Diesel adotteranno il sistema ibrido con cambio marce affidato ad un cambio Steptronic a otto rapporti.