BMW: la mobilità urbana cambia volto con la due ruote Concept CE 02

BMW ha pensato ad un nuovo mezzo a due ruote per la mobilità urbana, ecco tutti i dettagli in merito al mezzo pensato per i giovani

0
27

Sono tante le novità che riguardano la mobilità urbana soprattutto sostenibile. Al festival dei lanci di questi mesi presenzia anche BMW che al prossimo Salone di Monaco 2021 porterà alcune novità inerenti al contesto. Sarà con ampie probabilità presentato il nuovo scooter elettrico che prende il nome di BMW CE 04.

In realtà si tratta di un concept, il quale verrà inteso come una nuova ed intelligente interpretazione della mobilità urbana su due ruote.

Vogliamo impegnarci a creare qualcosa di innovativo ed essere dei pionieri – che è ciò che abbiamo dimostrato di essere con vari progetti in passato. Il Concept CE 02 presenta nuove proporzioni e forme moderne per la mobilità urbana su due ruote. Inoltre, volevamo arrivare ad un livello di innovazione nel design mai raggiunto finora. La semplicità d’uso era importante, ma ancor più fondamentale era la componente emozionale, così come il divertimento alla guida.”

Il mezzo viene pensato per i giovani, con un limite di età minimo che parte dai 16 anni. È richiesta chiaramente la patente A1. La sua velocità massima sarà pari a 90 km/h. Per quanto concerne invece l’autonomia, il mezzo potrà percorrere fino a 90 km, i quali sono perfetti per percorsi all’interno della città.

Nella zona anteriore del sedile, ci sono due elastici incrociati color petrolio fissati in modo tale da permettere di infilare con disinvoltura gli oggetti più piccoli. Un ulteriore spazio di stoccaggio è fornito dalle staffe, dove sono stati montati poggiapiedi anteriori. È possibile agganciare qui uno skateboard e usarlo come poggiapiedi.