Bici elettriche e monopattini consentiti anche a Bari: parte la Fase 2

La fase 2 dell'emergenza sanitaria sta per prendere il via mentre il sindaco di Bari annuncia la possibilità di muoversi con bici e monopattini elettrici.

0
74

La fase 2 dell’emergenza sanitaria sta per prendere il via mentre il sindaco di Bari annuncia la possibilità di muoversi con bici e monopattini elettrici. La notizia arriva a margine delle decisioni dei primi cittadini di Torino, Firenze, Napoli e Rimini che hanno iniziato a portare avanti l’dea dell’apertura di nuove piste ciclabili e regolamentazioni per la libera uscita dei mezzi eco sostenibili. Ecco che cosa è stato detto da Antonio Decaro.

 

Bari annuncia il via libera a bici elettriche e monopattini a batteria

Si pensa alla rivalutazione dei mezzi privati ma anche ad un modo per eliminare il traffico cittadino delle automobili. A tale scopo il sindaco della città di Bari si è uniformato alle opinioni degli altri Comuni che hanno pensato di gestire gradualmente il ritorno alla normalità con l’auto dei mezzi a batteria su due ruote.

A conferma di tutto ciò si citano i monopattini elettrici come possibile soluzione alla nuova necessità di spostamento all’interno della sua città. Le parole del primo cittadino sono giunte da una videoconferenza sostenuta con altri Sindaci di tutto il mondo, nell’ottica di sostenere piani di intervento adeguati e condivisi da un unico protocollo di intesa. Alle riunione hanno partecipato anche Giorgio Gori (Bergamo), Bill De Blasio (New York), Gergely Karacsony (Budapest) e Ada Colau (Barcellona).

Per questa fase delicata si ipotizza un generale e relativo ritorno alla normalità con sistemi a turnazione per le scuole ed i mezzi pubblici e la liberalizzazione dei mezzi elettrici da parte della Comunità Europea. Da ricordare che fu proprio Bari uno dei principali promotori del movimento no-eBike che fece scattare tutta una serie di ammende amministrative ai danni degli utenti.