Bianchi presenta la sua incredibile bici elettrica

0
84

Bianchi ha appena presentato la sua innovativa e-bike frutto del progetto Lif-e, L’azienda italiana realizza una componente incentrata su tre punti fondamentali: design, integrazione, funzione. Scopriamola in anteprima assoluta.

 

Bianchi e-bike: innovazione integrata al centro del nuovo sistema di funzioni elettriche made in Italy

In occasione di Eurobike si è aperto il sipario sul nuovo paradigma e-SUV dalle forme spigolose e dai dettagli del telaio che ricalcano le forme e gli aspetti tipici di una futuristica struttura in carbonio. La scelta è inusuale anche per il parafango che include contenuti sistemi anteriori e posteriori.

Si è puntato molto sul’integrazione e lo si nota con le componenti illuminazione che seguono il design della bici elettrica in ogni sua parte. All’anteriore il faro principale è immerso nel tratto terminale del tubo orizzontale e un’altro più piccolo nel manubrio in carbonio che nasconde i cavi al suo interno. Le luci posteriori di posizione sono integrate nei foderi come per la Haibike Flyon.

La batteria è una delle più grandi della categoria con una capacità totale di 720 Wh. Passa quasi del tutto inosservata in quanto nascosta nel tubo obliquo anch’esso ben progettato. La cover speciale massimizza il flusso d’aria verso le componenti sensibili del motore e della batteria. A completare il tutto un motore Shimano STEPS E8000.

La Bianchi e-SUV sarà disponibile da marzo 2020, in tre taglie (M, L, XL) e in tre varianti, tutto con motore Shimano E8000 e con la batteria custom da 720 Wh. La versione TOP si chiama Racer ed è fornita di Forcella Fox con escursione di 160 mm e ammortizzatore da 150 mm, entrambe le ruote da 29 x 2.6″, con cambio Shimano XTR 12 velocità. Mancano le luci integrate ed i parafango perché pensata per le gare. Il prezzo di 10.490 euro.

La e-SUV Rally, in cui l’escursione all’anteriore scende a 150 mm e le ruote diventano un mix di 29″ all’anteriore e 27.5″ al posteriore, cambio sempre Shimano XTR. Ha un prezzo di 9.490 euro, a metà strada tra la top di gamma e la Adventure che al costo di 6.790 euro è pensata per garantire la stessa escursione di 150 mm e di nuovo le luci integrate.