Benzina: a 1,50 euro al litro il self service, crescita del prezzo anche al servito

Il prezzo della benzina sta subendo un'improvvisa impennata, soprattutto nell'ultimo periodo: ecco un resoconto generale in merito

0
130
Benzina: a 1,50 euro al litro il self service, crescita del prezzo anche al servito

Complici anche tantissime segnalazioni, è stato molto semplice accorgersi dell’aumento dei prezzi di benzina e diesel ai distributori. Sebbene non ci siano stati interventi da parte delle compagnie in merito ai prezzi raccomandati, sembrerebbe esserci stato un effettivo rialzo.

Secondo quanto riportato dai dati comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio in Italia della benzina in modalità self service si attesta attualmente su 1,494 euro per ogni litro, facendo una media tra i vari distributori che spaziano tra 1,490 e 1,515 euro al litro. I distributori senza logo invece si tengono sull’1,471 euro al litro. Per quanto concerne invece il diesel in modalità self il prezzo è di 1,367 euro al litro con un prezzo medio che svaria tra gli 1,359 e 1,392 euro al litro. Le pompe cosiddette “no logo” invece sono intorno agli 1,342 euro al litro.

 

Benzina: il prezzo cambia al “servito”, ecco una panoramica generale

Per quanto concerne il prezzo della benzina al servito, questo è di 1,636 euro al litro con i vari distributori che spaziano tra 1,587 e 1,707 euro al litro. Le pompe “no logo” in questo caso si fermano a 1,523 euro al litro.

La media in merito al diesel invece si attesta sugli 1,514 euro al litro con una forbice che comprende prezzi tra 1,462 e 1,586 euro al litro.