Bentley commercializza il primo SUB ibrido plug-in: benvenuto Bentayga Hybrid

Bentley commercializza il primo SUB ibrido plug-in: della categoria. Si chiama Bentayga Hybrid ed offre 2 motori a trazione integrale, ben sette modalità di guida e tanti optional tecnologici per i più esigenti. Ecco con cosa avremo a che fare.

0
98

Bentley commercializza il primo SUB ibrido plug-in della categoria. Si chiama Bentayga Hybrid ed offre 2 motori a trazione integrale, ben sette modalità di guida e tanti optional tecnologici per i più esigenti. Ecco con cosa avremo a che fare.

 

Bentayga Hybrid: l’ibrido secondo Bentley

Ad un anno esatto dalla presentazione al Salone di Ginevra 2018 Bentley presenta il SUV di lusso ibrido plug-in che da vita ad un nuovo segmento di mercato ormai collaudato da realtà commerciali parallele. Siamo nel campo della Audi Q7 e-Tron ma con non poche differenze.

Consumi ridotti, autonomia maggiorata e dati tecnici fanno da contorno ad una vettura per pochi. Costa 141.000 euro con disponibilità a partire dall’ultimo trimestre del 2019. Si parla della “Bentley più efficiente di sempre”, con ruote alte ed emissioni dichiarate di CO2 nel ciclo combinato (WLTP) di 79 g/km, consumi di 3,5 l/100 km e un’autonomia in modalità elettrica di 39 km (51 km secondo il vecchio ciclo NEDC), che diventano 747 km sfruttando anche il serbatoio di benzina.

Il motore genera una potenza di picco pari a 94 kW e 400 Nm di coppia istantanea. La trazione è integrale permanente con powertrain made by Crewe per un motore da 3 litri V6 benzina turbocompresso in abbinamento ad un modulo elettrico che spinge da 0 a 100 km/h in 5,5 secondi con una velocità massima di 254 km/h. Non c’è turbolag per una velocità raggiunta istantaneamente con accelerazione costante. Il pacco batterie si ricarica ad alta tensione in meno di 2,5 ore. Non è stata ancora espressa la capacità di ricarica ma si ipotizza un limite AC di 7 KW.

Sport, BentleyComfortEV Drive, Hold, Hybrid Custom sono le modalità di guida disponibili. EV Drivem consente di viaggiare in modalità 100% elettrica mentre Hybrid combina l’azione dei due motori. Hold mantiene invece la carica della batteria per poterla poi riutilizzare al momento opportuno. Il sistema di infotainment è stato aggiornato con le info E Motion sul powertrain ibrido. Anche la strumentazione (mista analogica-digitale) è stata modificata per accogliere l’indicatore della modalità EV Drive.

Non manca il navigatore satellitare e la modalità calcolo dell’utilizzo migliore per il motore elettrico. Grande flessibilità per la connettività con servizi MyBentley, che permettono di controllare dallo smartphone le informazioni relative alla batteria, alla climatizzazione e al sistema di bordo. Grazie alla funzione E-Charging, ad esempio, possiamo visualizzare una lista delle colonnine libere, con la possibilità di inviare le indicazioni per raggiungerle al navigatore.