Batterie cariche in 15 secondi per auto elettriche: la rivoluzione è in arrivo?

Sul mercato delle auto elettriche potrebbero arrivare batterie in grado di far ripartire l'auto carica in appena 15 secondi di esposizione alla presa di corrente.

0
43

Sul mercato delle auto elettriche potrebbero arrivare batterie in grado di far ripartire l’auto carica in appena 15 secondi di esposizione alla presa di corrente. Una autentica rivoluzione nel mondo dei motori che vive il rilancio con la fine della pandemia ed una nuova presa coscienza della centralità delle componenti a propulsione green. Una componente innovativa potrebbe quindi arrivare in tutto il mondo scardinando i dubbi sulle EV che tutti quanti abbiamo maturato dopo una primordiale esperienza. Ecco le novità in arrivo.

 

Batterie cariche in un lampo

Skeleton Technologies ha brevettato e sperimentato un nuovo tipo di batteria basata su una tecnologia denominata “Curved Graphene”. Il segreto celato nei meandri tecnici di questa nuova soluzione consente di ricariche le batterie in un lampo mantenendo una lunga durata nel tempo. Questi accumulatori altro non sono che dei supercondensatori e quindi, al momento, dovranno comunque essere utilizzati in abbinamento alle batterie al litio convenzionali. Fungeranno da supporto, e che supporto!

Nonostante una densità energetica invariata sui 60 Wh/kg cioè diverse volte inferiore a quella delle batterie al litio attuali non sono in grado di alimentare le auto elettriche. la cosiddetta Superbattery, infatti, trasla l’attenzione in altri ambiti come nei veicoli Plug-in o in quelli a celle combustibile. In alternativa potrebbe essere sfruttata come una sorta di buffer per gestire i picchi di energia in accelerazione che normalmente impegnano parecchio il comparto energetico.

La tecnologia attira l’attenzione dei costruttori come Tesla che intervengono nell’argomento specializzandosi proprio in questo segmento di mercato per il quale Taavi Madiberk, CEO di Skeleton Technologies, ha commentato:

“SuperBattery è un punto di svolta per l’industria automobilistica. In combinazione con le batterie agli ioni di litio hanno tutto: alta densità di energia e potenza, lunga durata e tempo di ricarica di 15 secondi.”