Barca elettrica in volo sull’acqua: ecco la scommessa che lega elettrico e mare

Un'azienda svedese è stata in grado di produrre un aliscafo elettrico che sarà pronto ad innalzarsi sulle acque riducendo l'attrito e quindi i consumi

0
152

Qualcuno non credeva fosse possibile un connubio del genere e invece sia l’elettrico che l’acqua possono andare d’accordo. Siamo già nel futuro e nel nuovo mondo dei trasporti, il quale implica fortemente l’impatto dell’elettrificazione. A testimoniare tutto questo ci hanno pensato alcuni esperimenti che hanno condotto alla realizzazione di una nuova barca che sarà in grado di innalzarsi sull’acqua e con un motore elettrico.

Inizialmente si era abbastanza scettici visto che sconfiggere l’attrito dell’acqua risulta molto più complicato rispetto a quello affrontato dalle gomme su strada. Altra questione era quella dei consumi, i quali nel caso di una barca sarebbero stati molto più alti visto proprio il coefficiente di attrito. Tutto però è stato smentito in Svezia da un’azienda che prende il nome di Candela Speed Boat AB.

La nuovissima C-7 sarà infatti uno speciale aliscafo elettrico che con la sua struttura riuscirà a ridurre l’attrito con l’acqua dell’80%. Il tutto avverrà con lo scafo che volerà sopra il livello del mare, potendo percorrere fino a 50 miglia nautiche ad una velocità media di 22 nodi. Si tratta di un record ufficiale per una barca elettrica, la quale in questo caso supera di tre volte quello stabilito in passato.

A stupire saranno i costi di gestione che saranno quasi il 100% inferiore rispetto ad una classica barca provvista di motore. Al fine di avere un’efficienza senza pari, l’aliscafo è stato costruito in fibra di carbonio pesando 1350 kg. Le misure saranno di 7,7 m di lunghezza per 2,4 m di larghezza. Si attendono novità in merito alla commercializzazione della barca ma soprattutto in merito al prezzo.