Auto volanti: Hyundai, Kia e NASA guidano la nuova divisione

Il gruppo Hyundai collabora con KIa e NASA per la realizzazione del primo complesso di auto volanti della storia. La nuova idea di mobilità innovativa punta a disincentivare il traffico stradale a favore di un nuovo trend ecologico ed ad alto tasso di innovazione tecnica. Ecco le ultime novità.

0
50

Il gruppo Hyundai collabora con Kia e NASA per la realizzazione del primo complesso di auto volanti della storia. La nuova idea di mobilità innovativa punta a disincentivare il traffico stradale a favore di un nuovo trend ecologico ed ad alto tasso di innovazione tecnica. Ecco le ultime novità.

 

Auto volanti: nasce la nuova divisione Hyundai – KIA diretta e coordinata dalla NASA

Dopo Daimler-Mercedes, Uber, Airbus e Boeing, anche Hyundai Motor Group si inserisce nel business della mobilità intelligente ed eco sostenibile. Gli analisti prevedono che questo mercato varrà 1,5mila miliardi di dollari entro i prossimi 20 anni.

La nomina di Jaiwon Shin, Vicepresidente esecutivo e Capo della Divisione Urban Air Mobility, dà vita alla nuova divisione che si occuperà di sviluppare prodotti per la mobilità intelligente nel settore dell’aviazione. L’ingegnere di fama internazionale vanta oltre 30 anni di collaborazione con l’agenzia aerospaziale americana ed è pronto a rivoluzionare il mondo dei trasporti.

Shin ha lavorato da sempre a stretto contatto con tecnologie di aeronautica rivoluzionarie tra cui l’aereo supersonico, l’elettrificazione degli aeromobili, i sistemi aerei senza pilota e, appunto, la mobilità aerea urbana. Va menzionato anche il suo ruolo di Co-presidente della Sottocommissione per l’Aeronautica e la Tecnologia del Consiglio Nazionale della Scienza e della Tecnologia della Casa Bianca, che ha dato vita alla prima politica presidenziale degli Stati Uniti per la ricerca e lo sviluppo dell’aeronautica.