Auto volante: completato il primo volo di prova con pilota a bordo

La nipponica SkyDrive ha completato con successo la prima prova di volo con auto volante con pilota a bordo, altrimenti nota come Sd-03.

0
57

La nipponica SkyDrive ha completato con successo la prima prova di volo con auto volante con pilota a bordo, altrimenti nota come Sd-03. In realtà non si può propriamente parlare di vettura ma piuttosto di un eVTOL, cioè di un velivolo elettrico dotato di un sistema di decollo e atterraggio verticale del tutto simile a quello concesso con i tradizionali droni. La prova è stato un vero successo a partire dallo scorso 25 agosto 2020 quando il velivolo ha dimostrato grandi potenzialità nel campo prova di proprietà Toyota. Ecco i dettagli.

 

Auto volante Sd-03 ha funzionato: ecco come è andata

Un viaggio di pochi minuti per un breve giro attorno all’area dimostrativa. Il pilota era a bordo affiancato da un complesso sistema di controllo pronto ad intervenire in caso di necessità. Il personale di terra ha monitorato il test per quello che potrebbe configurarsi come il mezzo di trasporto del futuro. Compatto, misura 2 metri in altezza e 4 in lunghezza e a terra occupa più o meno lo spazio di 2 auto parcheggiate. Lo possiamo ammirare nel video che segue.

Il gruppo propulsore è elettrico e si muove per mezzo di 8 rotori che gestiscono un volo sicuro e stabile. Il modello in esame ha una autonomia di 10 minuti a bassa velocità ma per il futuro si conta di offrire il valore aggiunto di un rapporto autonomia/velocità superiore in luogo di modifiche non meglio precisate.

Molta la strada da fare con SkyDrive che proseguirà la fase di test e monitoraggio con l’obiettivo finale di creare una società in cui le auto volanti siano un mezzo di trasporto accessibile e conveniente per tutti.