Auto usate: primi segnali di ripresa, ecco l’auto più richiesta

Il settore delle auto è in ripresa dopo un prospettato deficit del 25% su base annua ed un disastroso -50% nel primo semestre.

0
45

Il settore delle auto è in ripresa dopo un prospettato deficit del 25% su base annua ed un disastroso -50% nel primo semestre. Il lockdown ha avuto ripercussioni fortemente negativo sulla compravendita di veicoli nuovi ed usati al punto che tutto si è bloccato come evidenziato dal rapporto del primo trimestre dell’anno. Ma i segnali positivi stanno arrivando nel segmento delle auto usate che registrano una richiesta elevata soprattutto per un modello ben specifico. Ecco quale.

 

Auto: ripresa in corso con la vettura preferita dagli italiani

La più richiesta in assoluto resta la Volkswagen Golf che si inserisce nel novero delle automobili preferite dagli italiani. L’età media dei veicoli considerati .è di 8 anni. Tra le protagoniste della classifica spicca la Toyota Yaris nel comparto ibride e la Tesla Model S nella sfera delle autovetture elettriche.

Nel mese di giugno, sottolinea l’Osservatorio, i passaggi di proprietà sono aumentati del 6,6% con la componente Diesel che resta la scelta preferita dai cittadini italiani. Il dato complessivamente negativo al -45.9% si ridefinisce manifestando la tendenza al rilancio di un merchandisin in profonda contrazione. La tendenza, quindi, conferma il 49,1% dei passaggi di proprietà che riguardano vetture a gasolio, come somma delle analisi raffrontabili con AutoScout24 ed ACI.

Il prezzo medio delle auto di seconda mano offerte sul mercato è pari a 14.400 euro ma arriva a 25.460 euro per le auto elettriche e a 27.990 euro per le ibride. Trieste e Perugia le province “più care”, L’Aquila e Genova le “più economiche”.