Auto inquinanti: fino a 50.000 euro per le auto deleterie per l’ambiente

In Francia si sta prevedendo una stangata per le auto più inquinanti con la richiesta di 50.000 Euro per livelli di emissioni fuori norma.

0
26

In Francia si sta prevedendo una stangata per le auto più inquinanti con la richiesta di 50.000 Euro per livelli di emissioni fuori norma. Questa è la proposta avanzata dal Governo interno per una stangata senza precedenti che andrebbe ad intaccare direttamente le super car e le hyper car. La nuova ecotassa potrebbe diventare presto realtà. Scopriamo le novità.

 

Francia contro le auto con alti livelli di CO2: arriva una super tassa

Nella peggiore delle ipotesi in Italia si parla di un esborso da 2500 Euro. Ma con la nuova discussione si parla di cifre decisamente ben più alte rispetto a quelle stabilite con la vigente legislazione locale. Entro il 2022 si potrebbe parlare di decine di migliaia di euro con una tassazione in progressiva crescita negli anni a venire.

Dal 2021, tutte le auto con emissioni di CO2 superiori a 225 g/km andrebbero a pagare la tassa massima pari a 40 mila euro che salirebbe a 50 mila euro nel 2022. Oltre alle supersportive, sarebbero penalizzati anche alcuni modelli di marchi di lusso insieme a SUV di grosse dimensioni il cui acquisto sarebbe reso insostenibile.

Tra queste protagoniste della lista nera ci sarebbero la Lamborghini Urus insieme alla Ferrari Portofino e la Porsche 911. Siamo in attesa di una decisione da parte del Governo Francese sebbene non sia da escludere che tale linea possa passare in rassegna di altri Stati in vista dell’impegno preso per la riduzione del parco auto inquinanti.