Auto in Italia: boom di vendite per le vetture elettriche, ecco i nuovi dati

In Italia è boom di vendita per il mercato delle auto elettriche. C'è stato un importante balzo delle vetture a batteria contro Diesel ed elettrico. Ecco le novità giunte dopo le ultime analisi sui dati.

0
73

In Italia è boom di vendita per il mercato delle auto elettriche. C’è stato un importante balzo delle vetture a batteria contro Diesel ed elettrico. Ecco le novità giunte dopo le ultime analisi sui dati.

 

Auto elettriche in Italia: il mercato cresce, la quota complessiva è vicina all’1%

Si torna a respirare in Italia, dove nel mese di settembre 2019 il mercato auto ha segnato un importante crescita del 13,4%. Dopo un trimestre in forte deflessione le unità immatricolate crescono per un totale di 142.136 veicoli nuovi. La crescita più significativa, in termini percentuali, è sicuramente quella registrata dalle auto a batteria con valori di CO2 dichiarati inferiori a 70 g/km: +122,4% per la fascia fino a 20 g/km (+376% per i privati) e +12% quella da 21 a 70 g/km. In generale, la quota passa allo 0,9% con un +156,8%, incremento che aumenta nell’analisi al netto del noleggio a +256% (1.253 auto elettriche vendute a settembre 2019 contro le 488 dello stesso mese del 2018).

La più venduta è sicuramente la Tesla Model 3 che in Italia conta 325 esemplari seguiti dalla Nissan Leaf (260 unità) e dalla Smart fortwo (250 esemplari). In Italia il primato va alla Renault Zoe con 1,796 modelli venduti e seguiti da Tesla Model 3 (1.491) e smart EQ fortwo (1.286).

Cresce il livello di CO2 medio con un +0.9% dovuto all’aumento delle vetture a benzina (+30,4%), che ora hanno una quota del 44,7%, e alla parallela contrazione dei veicoli a gasolio (-13,9% con 36,6% di quota). Il GPL recupera volume con un 7.8% del mercato contro il 2,5% delle auto a metano. Le ibride, infine, rappresentano il 40%.