Auto Endotermiche: UK ne vieterà la vendita tra poco tempo

Non passerà molto tempo prima che il Regno Unito decisa di bandire in modo permanente la vendita delle auto con sistema endotermico. 

0
21

Non passerà molto tempo prima che il Regno Unito decisa di bandire in modo permanente la vendita delle auto con sistema endotermico. Stiamo parlando delle vetture inquinanti entro cui rientrano le motorizzazioni di tipo Diesel e Benzina che per il momento possono ancora circolare liberamente anche se in modo limitato. Ecco quali sono i piani del direttivo inglese.

 

Auto inquinanti addio: non passerà molto tempo prima degli estremi saluti

Si pensa di mettere al bando le auto endotermiche (ibride comprese) già al 2030.  Già dal 2017 il Governo UK aveva lanciato un piano di veto per la vendita delle auto a benzina e diesel da attuarsi entro e non oltre il prossimo 2040. Ma da questo 2020 la posizione è cambiata con un importante anticipo sui tempi da prevedersi addirittura dal 2035 o dal 2032.

A quanto pare la decisione è nuovamente cambiata verso una strada ancora più ambiziosa. Le indiscrezioni emerse dalla lettura del post di The Guardian parlano di un nuovo accordo in vista del quale si porrà lo statement atteso in autunno per bocca di Boris Johnson. Il Governo è forte della convinzione che l’infrastruttura di ricarica sarà pronta entro l’autunno quale incentivo per passare definitivamente alle auto a batteria.

Una spinta decisa verso il futuro della mobilità elettrica e sullo sviluppo di una più incisiva green economy che serva da catalizzatore per la ripresa del Paese provato ora più che mai dalla pandemia. In vista di una attuazione della misura il Regno Unito andrebbe a superare la Francia che conta di consolidare i suoi obiettivi solo nel 2040.