Auto endotermiche: addio dal 2035 in California

Già ne avevamo sentito parlare per il Regno Unito. Ora anche la California vota la sfiducia alle auto endotermiche. Tutto finirà nel 2035

0
29

Già ne avevamo sentito parlare per il Regno Unito. Ora anche la California vota la sfiducia alle auto endotermiche. Tutto finirà nel 2035. A riportare la notizia è il Governo Californiano che prospetta un futuro completamente incentrato sulla mobilità elettrica. Ecco le ultime informazioni trasmesse.

 

California contro le auto che inquinano: tutto cesserà dal 2035

Si punta alle soluzioni ad impatto zero con il progressivo adeguamento delle infrastrutture e dei mezzi di trasporto a partire dal segmento privato che dal 2035 si orienterà a senso unico verso le auto elettriche. Più avanti, nel 2045, toccherà anche al settore dei mezzi pesanti con una conversione totale dell’intera linea di produzione.

Il Washington Post riporta come la causa prima di emissione di gas serra è da ricercare nelle auto endotermiche, che da sole generano più inquinamento di industria, agricoltura e abitazioni prese nella loro interezza.

Contrastanti sono state le reazioni tra chi appoggia la mozione e chi, invece, si dice contrario. Tra questi i giganti del petrolio che hanno manifestato preoccupazione e insoddisfazione.

“Né i mandati, né i divieti danno vita a mercati di successo“, afferma John Bozella, rappresentante del settore auto. “Prima serve aumentare le infrastrutture, gli incentivi, stabilire i requisiti e i codici di costruzione. Non c’è nessuna autorità di limitare le scelte degli acquirenti di auto“.

Imperversa, quindi, la battaglia che al centro di tutto vede anche l’amministrazione Trump contrario alla corsa all’elettrico ed alle emissioni zero al punto da giungere ad una discordia tra la Presidenza USA e la California.