Auto elettriche: saranno un problema, il futuro sarà lento ed inefficiente

Le auto elettriche sembrano la porta verso il futuro della mobilità. Ad ogni modo si sono tratte considerazioni pessime per quanto riguarda l'efficienza e la velocità.

0
85

Le auto elettriche sembrano la porta verso il futuro della mobilità. Ad ogni modo si sono tratte considerazioni pessime per quanto riguarda l’efficienza e la velocità. Secondo il New Green Deal si potrà parlare di alternativa zero emissioni rispetto ai motori a combustione. La tecnologia verde sarà essenziale per limitare gli effetti negativi dei motori termini sull’ambiente. Ma, nonostante questo, è una teoria molto lontana dalla realtà sancita da nuove considerazioni.

 

Auto elettriche contro motori benzina e diesel: il futuro è rallentato e molto inefficiente

Le valutazioni dell’Istituto IFO della Germania traggono le conclusioni in merito al livello di emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. I veicoli a batteria non sono meglio delle controparti a gasolio. Infatti, se si considera il modo in cui sono fabbricate e quanta energia viene estratta dalla rete elettrica per mantenerle cariche si capisce che si è lontani dalla realtà eco-friendly descritta dalle istituzioni e dagli ambientalisti. Il processo di estrazione di litio, cobalto e manganese richiede enormi quantità di energia che presuppongono da 11 a 15 tonnellate di CO2 solo per produrre una batteria Tesla model 3.

A tutto questo si somma l’effetto negativo del processo di ricarica che preleva l’energia dalla rete che funziona richiedendo più carbone, più gas e conseguentemente più emissioni di CO2. Le auto a batteria richiedono 180 grammi di anidride carbonica per chilometro con un tasso di inquinamento maggiorato del 28% rispetto al Diesel.

Al fine di sostenere i benefici dell’energia pulita a lungo termine, ogni Paese dovrebbe cercare di diversificare le fonti del proprio consumo di energia, oppure potrebbe essere costretto a dipendere da altri Paesi, mettendo a dura prova le risorse a livello globale.Esistono, difatti, sistemi tecnologici più puliti ed efficienti rispetto agli elettrici. Si parla di un futuro rallentato ed inefficiente in cui le batterie si esauriscono in fretta e generano enormi problemi dovuti allo smaltimento. A farne le spese sarà anche la rete elettrica, ora sottoposta ad un enorme lavoro per garantire i processi di carica.