Auto elettriche contro Diesel: perché scelgono ancora il gasolio

Ci sarebbero alcuni motivi alla base della scelta delle auto diesel rispetto a quelle a batteria, ecco quali sono quelli principali

0
63

Il mondo delle auto sta cambiando pian piano, con un processo graduale che sta comportando l’introduzione dei veicoli elettrici e ibridi. Tutti sanno che pian piano il cambiamento sarà effettivo e totale, anche se la commissione europea ha imposto un limite massimo per i motori termici entro il prossimo 2035.

Ci sarà quindi ancora un po’ di tempo per abituarsi alle grandi novità dei veicoli a batteria, i quali stanno prendendo sempre più piede. Diverse persone però, soprattutto in Italia, stanno scegliendo a gran voce sempre il motore diesel, una vera garanzia per tutti. Ci sono più aspetti che portano a ricadere sulla scelta del gasolio, i quali possono essere immaginati tranquillamente.

 

Diesel contro elettrico: ecco i motivi che lasciano preferire il gasolio

Il primo motivo che lascia ancora in vantaggio il diesel sull’elettrico è il costo di un’auto. Le auto elettriche o ibride utilitarie costano infatti quanto un’auto di alta gamma con un motore diesel o benzina.

Inoltre ci sarebbero i costi di manutenzione, dei quali le persone non sono ancora troppo ben informate visto che si tratta di una soluzione nuova. Altri invece preferiscono osservare l’esperienza altrui prima di buttarsi a capofitto in questo nuovo mondo, il quale potrebbe lasciare qualche sorpresa. In tanti ad esempio hanno paura che la batteria delle auto possa logorarsi come quella degli smartphone, non consentendo più le stesse caratteristiche.

“L’auto elettrica darà veri vantaggi ambientali soltanto dopo averne percorsi almeno 150mila, sempre che abbiamo sostituito le batterie quando prescritto, poiché dopo cinque anni d’uso l’efficienza degli accumulatori attuali si riduce del 30% e con loro l’autonomia”