Auto: ecco le aziende più affidabile del settore dopo il Coronavirus

Quali sono le aziende del mondo auto che sono rimaste più affidabili anche dopo l'insorgere dell'emergenza sanitaria del Coronavirus?

0
87

Quali sono le aziende del mondo auto che sono rimaste più affidabili anche dopo l’insorgere dell’emergenza sanitaria del Coronavirus? per rispondere a questa domanda si è tenuto conto di una nuova indagine che ha puntato ad esaminare il bilancio positivo di alcune realtà autorevoli dopo il collasso di bilancio degli ultimi tempi. Ecco cosa ne è emerso.

 

Aziende auto più affidabili e più solide dopo il Covid

Parecchie realtà societarie di alto rango soffrono la mancanza di personale e di utile economico dopo il rapido crollo del mercato automotive che conosce una contrazione importante sul dato delle vendite. Ad emergere dal baratro abissale del debito interno sono alcune realtà solide che sono riuscite ad uscire relativamente a testa alta dall’opprimente crisi industriale del periodo.

Il nuovo studio commissionato a RepTrak per analizzare in che modo l’emergenza Covid-19 ha mutato l’affidabilità delle aziende ha fornito qualche ragguaglio in merito alla reputazione sociale e commerciale di alcune aziende. Alla fine tra le 150 aziende più affidabili si sono potute registrare:

– Ferrari (2);

– BMW (10);

– Bosch (12);

– Bridgestone (21);

– Piaggio (27);

– Goodyear (30);

– Michelin (33);

– Pirelli (34);

– Toyota (40);

– Iveco (68).

Non si è tenuto conto della solidità finanziaria delle sopra citate aziende. Le posizioni si mixano per molti altri brand considerando il loro valore economico. Non a caso al primo posto troviamo Toyota seguita da Mercedes e BMW mentre Ferrari scivola al 77esimo posto.