Auto: batteria scarica, ecco cosa fare per ripartire

Ecco cosa bisogna fare se si rimane con l'auto in panne per colpa della batteria scarica Esci da una situazione difficile con questa guida..

0
100

Ecco cosa bisogna fare se si rimane con l’auto in panne per colpa della batteria scarica. Esci da una situazione difficile con questa guida.

 

Batteria auto scarica: che cosa fare in caso di guasto improvviso

Può capitare a chiunque ed in qualsiasi momento che si scarichi la batteria auto. In questi casi la prima cosa giusta da fare è non farsi prendere dal panico. Che ci si trovi in paese, in strada o presso una stazione di servizio non importa. Occorre rimanere calmi ed applicare alcune procedure universalmente valide.

Una cosa da fare potrebbe essere una partenza manuale che impone la messa a folle del cambio con una spinta in discesa. In tale condizione si può fare affidamento sull’aiuto di altri utenti della strada oppure, se la situazione lo consente, intervenire in proprio controllando SEMPRE che non vi sia presenza di altre automobili o pedoni. Una volta a bordo è necessario inserire la seconda marcia e tentare una partenza in corsa staccando la frizione al momento opportuno.

In altri casi possedere dei cavetti da collegare ad un secondo veicolo con batterai carica può salvarci da una situazione difficile. A vettura spenta bisogna collegare il cavo rosso all’estremità del polo positivo della batteria che “presta soccorso”, mentre l’altra estremità andrà collegata alla batteria che necessita di essere ricaricata. Subito dopo bisogna provvedere ad effettuare la medesima operazione con il cavo di colore nero, con una estremità che andrà collegata al polo negativo dell’auto che carica, mentre l mentre l’altra estremità va collegata al telaio della vettura scarica. A questo punto  la vettura che ha prestato soccorso potrà essere accesa e subito dopo si potrà prova ad accendere l’altra vettura con batteria scarica. Le vetture dovrebbero rimanere collegate a motore acceso per circa 10 minuti prima di essere scollegate seguendo inversamente la procedura iniziale.