Audi RS7 Sportback: il grande ritorno del mostro da 600 CV

Audi RS7 torna alla grande nella sua versione Sportback equipaggiata con motorizzazione d'avanguardia che garantisce ben 600 CV in modalità mild-hybrid. Scopriamole in anteprima nel giorno del suo debutto ufficiale.

0
85

Audi RS7 torna alla grande nella sua versione Sportback equipaggiata con motorizzazione d’avanguardia che garantisce ben 600 CV in modalità mild-hybrid. Scopriamole in anteprima nel giorno del suo debutto ufficiale.

 

Audi RS7 Sportback è mostruosa con il suo nuovo motore ed un look invidiato da tutti

La seconda vettura delle sei super sportive RS della compagnia tedesca debutterà sul mercato entro fine anno. Si apre il sipario su una berlina che condivide motore, meccanica ed equipaggiamenti con la sorella maggiore RS6 Avant di cui abbiamo già avuto modo di parlare in un’occasione precedente.

Sembra un’auto cattiva con un frontale che trasmette dimensioni importanti in linea con l’estetica della R8. Le fiancate sono possenti e muscolose e potano la  larghezza complessiva di questa RS 7 Sportback a ben 4 cm in più rispetto al modello precedente. Il modello che si vede nella foto di apertura del post descrive un equipaggiamento in carbonio e tinta Black con finiture in materiale composito e in nero lucido, logo compreso. I cerchi da 22 pollici sono enormi e seguono la linea elegante dei fari matrix LED che, nella parte inferiore, montano anche il modulo per la tecnologia laser. Cambia anche il posteriore, dove adesso i due terminali di scarico ovali sono incorniciati da una finitura a contrasto che segue il profilo dell’estrattore.

Al suo interno vi è una plancia ad alto contenuto tecnologico, con un infotainment moderno che gestisce ogni aspetto della modalità guida. La cura riposta nella zona interna dell’abitacolo è esemplare e si accosta al feeling ed al look delle ricercate auto della serie RS. Sul volante adesso c’è il nuovo pulsante RS Mode, una scorciatoia che permette di andare a selezionare le modalità di guida personalizzate RS1 e RS2.

Il sistema frenante è lo stesso della Lamborghini Urus con pinze e cerchi carboceramici da 440 mm davanti e 420 dietro, i più grandi attualmente sul mercato. Offre quattro ruote sterzanti, le sospensioni adattive sportive optional e il sistema automatico di smorzamento del rollio.

Il motore è un V8 biturbo TFSI da 4.0 litri che garantisce 600 CV e 800 Nm di coppia disponibile tra i 2.050 e i 4.500 giri. da 0 a 100 Km/h in 3,6 secondi con velocità massima di 305 Km/h nelle serie top di gamma. La tecnologia mild hybrid con sistema a 48 V recupera fino a 8 kW di potenza sfruttando le decelerazioni e immagazzinandoli in una batteria agli ioni di litio specifica. A motore spento si viaggia perciò tra i 55 e i 160 km/h per un tempo massimo di 40 secondi con un risparmio netto di 0,8 litri di carburante ogni 100 km (circa 7 km in più ogni 100 percorsi).